LEGGE 23 dicembre 1997, n. 454

Interventi per la ristrutturazione dell'autotrasporto e lo sviluppo dell'intermodalita'.

note: Entrata in vigore della legge: 15-1-1998 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 20/03/2001)
Testo in vigore dal: 20-2-2000
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 5.
      (( (Interventi e agevolazioni per il trasporto combinato
        ferroviario, marittimo e per vie navigabili interne)

   1. A favore delle iniziative previste all'articolo 1, comma 3,
  lettera  d),  realizzate  o avviate a realizzazione nel quadriennio
1998-2001,  possono  essere  concessi mutui quinquennali, ad un terzo
del tasso di riferimento, fino al 60 per cento dell'investimento, nel
limite massimo di lire 1,5 miliardi.
  2. Le agevolazioni finanziarie di cui al comma 1 sono destinate:
a)  alla  realizzazione  di  terminal per il trasporto combinato, ivi
inclusi i depositi ed i servizi accessori per la movimentazione delle
unita' di carico;
b)  all'acquisizione  di  programmi ed apparecchiature elettroniche e
telematiche riferiti alla catena di trasporto combinato;
c) all'acquisizione di unita' di trasporto combinato e delle relative
attrezzature.
  3.  Le  iniziative  di  cui al comma 2, lettera a), potranno essere
ammesse  in  quanto  conformi  alle  vigenti disposizioni nazionali e
comunitarie  in  materia  di  libera  concorrenza  e  coerenti con un
razionale sviluppo del trasporto combinato)).