LEGGE 7 marzo 1997, n. 53

Disposizioni urgenti per la salvaguardia della Torre di Pisa.

note: Entrata in vigore della legge: 13-3-1997 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 27/12/1999)
Testo in vigore dal: 1-1-2000
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 4
                     Norme transitorie e finali

  1.  Il  Comitato  di  cui all'articolo 1 resta in carica fino al 31
dicembre 1998. (1) ((2))
  2.  Il  decreto-legge  5  ottobre  1990,  n.  279,  convertito, con
modificazioni, dalla legge 30 novembre 1990, n. 360, e' abrogato.
  3. Restano validi gli atti ed i provvedimenti adottati e sono fatti
salvi  gli  effetti  prodottisi  ed  i rapporti giuridici sorti sulla
base,  rispettivamente,  dell'articolo  3 del decreto-legge 29 aprile
1995,  n.  140,  dell'articolo 3 del decreto-legge 28 giugno 1995, n.
256,  dell'articolo  3  del  decreto-legge  28  agosto  1995, n. 358,
dell'articolo   3   del   decreto-legge  27  ottobre  1995,  n.  445,
dell'articolo   3   del  decreto-legge  23  dicembre  1995,  n.  546,
dell'articolo   3   del   decreto-legge  26  febbraio  1996,  n.  81,
dell'articolo   3   del   decreto-legge   26  aprile  1996,  n.  217,
dell'articolo   3  del  decreto-legge  25  giugno  1996,  n.  335,  e
dell'articolo 3 del decreto-legge 8 agosto 1996, n. 443.
---------------
AGGIORNAMENTO (1)	
  La  L.  12 luglio 1999, n. 237 ha disposto (con l'art. 10, comma 1)
che  "Il  termine di cui all'articolo 4, comma 1, della legge 7 marzo
1997, n. 53, e' prorogato al 31 dicembre 1999".
---------------
AGGIORNAMENTO (2)	
  La  L.  23  dicembre 1999, n. 488 ha disposto (con l'art. 27, comma
18)  che  "Il  termine  di cui all'articolo 4, comma 1, della legge 7
marzo  1997,  n. 53, gia' prorogato al 31 dicembre 1999 dall'articolo
10,  comma  1, della legge 12 luglio 1999, n. 237, e' prorogato al 31
dicembre  2000.  Tale  termine puo' essere prorogato per un ulteriore
periodo  massimo  di  dodici mesi con decreto del Ministro dei lavori
pubblici  d'intesa  con  il  Ministro  per  i  beni  e  le  attivita'
culturali".