LEGGE 29 gennaio 1992, n. 113

Obbligo per il comune di residenza di porre a dimora un albero per ogni neonato, a seguito della registrazione anagrafica.

note: Entrata in vigore della legge: 4/3/1992 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 01/02/2013)
Testo in vigore dal: 4-3-1992
                               Art. 3.
  1. I comuni che non dispongano di aree idonee per la messa a dimora
delle piante possono fare ricorso, nel  quadro  della  pianificazione
urbanistica,   all'utilizzazione,   mediante   concessione,  di  aree
appartenenti  al  demanio  dello  Stato,  a  tal  fine  eventualmente
utilizzando i fondi assegnati annualmente a ciascuna regione ai sensi
dell'articolo    4.   Tali   aree   non   possono   comunque   essere
successivamente destinate a  funzione  diversa  da  quella  di  verde
pubblico.