LEGGE 11 agosto 1991, n. 273

Istituzione del sistema nazionale di taratura.

note: Entrata in vigore della legge: 10-09-1991
Testo in vigore dal: 10-9-1991
                               Art. 3.
                         Campioni nazionali
  1.  I  campioni  nazionali  delle  unita'  di  misura  SI  di base,
supplementari e derivate, di cui  al  decreto  del  Presidente  della
Repubblica  12  agosto  1982,  n.  802,  e successive modificazioni e
integrazioni, con le relative incertezze, sono fissati  dal  Ministro
dell'industria, del commercio e dell'artigianato con proprio decreto,
su  proposta  degli  istituti  metrologici  primari e d'intesa con il
Ministro dell'universita' e della ricerca scientifica e tecnologica.
  2. Gli istituti metrologici primari assicurano la conservazione nel
tempo  dei  campioni  nazionali  proposti.  Inoltre  procedono   alla
disseminazione  delle  unita' di misura con essi realizzate, attuando
tutte  le  operazioni  tecniche  e  procedurali  che   consentono   e
garantiscono  il  trasferimento delle unita' di misura dal livello di
riferimento dei campioni primari a quello applicativo attraverso  una
catena ininterrotta di confronti.
  3.  La  disseminazione  delle  unita'  di  misura  realizzate con i
campioni nazionali puo' essere effettuata direttamente dagli istituti
metrologici primari o tramite i centri di taratura.
          Nota all'art. 3:
             -  Il  D.P.R.  n.  802/1982  reca:   "Attuazione   della
          direttiva CEE n.  80/181 relativa alle unita' di misura".