LEGGE 4 gennaio 1990, n. 1

Disciplina dell'attivita' di estetista.

note: Entrata in vigore della legge: 20/01/1990 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 28/12/2015)
Testo in vigore dal: 14-9-2012
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 4. 
  1. ((IL D.LGS. 26 MARZO 2010, N. 59, COME MODIFICATO DAL  D.LGS.  6
AGOSTO 2012, N. 147 HA CONFERMATO L'ABROGAZIONE DEL PRESENTE COMMA)). 
  2. Nel caso di impresa artigiana esercitata in forma  di  societa',
anche  cooperativa,  i  soci   ed   i   dipendenti   che   esercitano
professionalmente l'attivita' di estetista devono essere in  possesso
della qualificazione professionale di cui all'articolo 3. 
  3. Nelle imprese diverse da quelle previste dalla  legge  8  agosto
1985, n. 443, i soci ed i dipendenti che esercitano professionalmente
l'attivita' di estetista devono essere  comunque  in  possesso  della
qualificazione professionale di cui all'articolo 3. 
  4.  Lo  svolgimento  dell'attivita'  di  estetista,  dovunque  tale
attivita' sia esercitata, in luogo pubblico o privato, anche a titolo
gratuito,   e'   subordinato   al   possesso   della   qualificazione
professionale di cui all'articolo 3. 
  5. L'attivita' di estetista puo' essere svolta presso il  domicilio
dell'esercente ovvero presso apposita sede designata dal  committente
in locali  che  rispondano  ai  requisiti  previsti  dal  regolamento
comunale di cui all'articolo 5. 
  6. Non e' ammesso lo svolgimento dell'attivita' in forma  ambulante
o di posteggio.