LEGGE 17 dicembre 1990, n. 383

Conversione in legge del decreto-legge 18 ottobre 1990, n. 296, recante interpretazione e modifica delle leggi 14 giugno 1989, n. 234, e 5 dicembre 1986, n. 856, in materia di benefici alle imprese armatoriali.

note: Entrata in vigore della legge: 20/12/1990
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 20-12-1990
  La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della  Repubblica  hanno
approvato;
                    IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
                               PROMULGA
la seguente legge:
                               Art. 1.
  1. E' convertito in legge il decreto-legge 18 ottobre 1990, n. 296,
recante interpretazione e modifica delle leggi  14  giugno  1989,  n.
234,  e  5 dicembre 1986, n. 856, in materia di benefici alle imprese
armatoriali.
  La  presente  legge, munita del sigillo dello Stato, sara' inserita
nella  Raccolta  ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.
   Data a Roma, addi' 17 dicembre 1990
                               COSSIGA
                                  ANDREOTTI, Presidente del Consiglio
                                  dei Ministri
Visto, il Guardasigilli: VASSALLI
          AVVERTENZA:
             Il  decreto-legge  18  ottobre  1990,  n.  296, e' stato
          pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - serie generale  -  n.
          246  del  20  ottobre 1990, successivamente rettificato con
          errata-corrige pubblicata nella Gazzetta Ufficiale -  serie
          generale - n. 248 del 23 ottobre 1990.