LEGGE 26 marzo 1990, n. 62

Norme in materia di lotterie, tombole e pesche. Disciplina degli effetti dei decreti-legge 15 maggio 1989, n. 175, e 13 luglio 1989, n. 255.

note: Entrata in vigore della legge: 12/4/1990 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 13/12/2001)
Testo in vigore dal: 1-3-1994
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 6. 
  1. Il Ministro delle  finanze  e'  autorizzato  ad  istituire,  con
proprio decreto, (( . . . ))  le  lotterie  nazionali  ad  estrazione
istantanea, previa adozione di idoneo regolamento  da  emanare  entro
centoventi giorni dalla data di  entrata  in  vigore  della  presente
legge. 
  2. Per la distribuzione e la vendita dei biglietti  delle  lotterie
nazionali ad estrazione istantanea si applicano le norme  vigenti  in
materia di distribuzione e di vendita dei  biglietti  delle  lotterie
nazionali tradizionali.