LEGGE 27 aprile 1989, n. 154

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 2 marzo 1989, n. 69, recante disposizioni urgenti in materia di imposta sul reddito delle persone fisiche e versamento di acconto delle imposte sui redditi, determinazione forfetaria del reddito e dell'IVA, nuovi termini per la presentazione delle dichiarazioni da parte di determinate categorie di contribuenti, sanatoria di irregolarita' formali e di minori infrazioni, ampliamento degli imponibili e contenimento delle elusioni, nonche' in materia di aliquote IVA e di tasse sulle concessioni governative. Norme in materia di tasse sui contratti di borsa.

note: Entrata in vigore della legge: 30/4/1989
  • Articoli
  • 1
  • Allegati
Testo in vigore dal: 30-4-1989
attiva riferimenti normativi
  La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della  Repubblica  hanno
approvato;
                    IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
                               PROMULGA
la seguente legge:
                               Art. 1.
  1.  Il  decreto-legge  2  marzo  1989,  n. 69, recante disposizioni
urgenti in materia di imposta sul reddito  delle  persone  fisiche  e
versamento  di  acconto  delle  imposte  sui  redditi, determinazione
forfetaria del reddito e dell'IVA, nuovi termini per la presentazione
delle   dichiarazioni   da   parte   di   determinate   categorie  di
contribuenti,  sanatoria  di  irregolarita'  formali  e   di   minori
infrazioni,   ampliamento   degli  imponibili  e  contenimento  delle
elusioni, nonche' in  materia  di  aliquote  IVA  e  di  tasse  sulle
concessioni  governative, e' convertito in legge con le modificazioni
riportate in allegato alla presente legge.
  2. Restano validi gli atti ed i provvedimenti adottati e sono fatti
salvi gli effetti prodotti ed i rapporti giuridici sorti  sulla  base
del decreto-legge 30 dicembre 1988, n. 550, esclusi quelli in materia
di imposta sul valore aggiunto relativi ai  giornali  quotidiani,  ai
libri,  ai periodici e alle assegnazioni, anche in godimento, di case
di abitazione fatte ai soci da cooperative edilizie.
  La  presente  legge, munita del sigillo dello Stato, sara' inserita
nella  Raccolta  ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.
   Data a Roma, addi' 27 aprile 1989
                               COSSIGA
                                  DE MITA, Presidente del Consiglio
                                  dei Ministri
                                  COLOMBO, Ministro delle
                                    finanze
Visto, il Guardasigilli: VASSALLI
          AVVERTENZA:
            Il decreto-legge 2 marzo 1989, n. 69, e' stato pubblicato
          nella Gazzetta Ufficiale - serie generale -  n.  51  del  2
          marzo  1989,  successivamente  rettificato  con  avviso  di
          rettifica  pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale  -  serie
          generale - n. 54 del 6 marzo 1989.
             Il  testo  del  decreto-  legge  coordinato con legge di
          conversione sara' pubblicato nella Gazzetta  Ufficiale  del
          giorno 5 giugno 1989.
                             ___________