LEGGE 8 marzo 1989, n. 101

Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l'Unione delle Comunita' ebraiche italiane.

note: Entrata in vigore della legge: 7/4/1989 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 21/12/1996)
Testo in vigore dal: 7-4-1989
                               Art. 19.
1.   L'Unione  delle  Comunita'  israelitiche  italiane  conserva  la
personalita' giuridica di cui  e'  attualmente  dotata  e  assume  la
denominazione di Unione delle Comunita' ebraiche italiane.
2.  L'Unione  e' l'ente rappresentativo della confessione ebraica nei
rapporti con  lo  Stato  e  per  le  materie  di  interesse  generale
dell'ebraismo.
3.  L'Unione  cura  e  tutela  gli interessi religiosi degli ebrei in
Italia;  promuove  la  conservazione  delle  tradizioni  e  dei  beni
culturali  ebraici;  coordina ed integra l'attivita' delle Comunita';
mantiene i contatti con le collettivita' e  gli  enti  ebraici  degli
altri paesi.