LEGGE 29 gennaio 1986, n. 23

Norme sul personale tecnico ed amministrativo delle Universita'.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 09/05/2001)
Testo in vigore dal: 27-2-1986
                              Art. 27. 
Inquadramento di personale non docente dell'Universita' per stranieri
                       di Perugia e del CEPAS 
 
  1. Il personale  non  docente  dell'Universita'  per  stranieri  di
Perugia, assunto in data precedente al 1° gennaio 1985,  in  servizio
alla data di entrata in vigore della presente legge, e' inquadrato, a
domanda da presentarsi entro sessanta giorni dalla stessa  data,  nei
profili professionali delle corrispondenti qualifiche funzionali  del
personale di ruolo delle Universita' statali mediante l'utilizzazione
dei posti recati in aumento  dalla  presente  legge.  Con  le  stesse
modalita' si fa luogo all'inquadramento del personale  con  qualifica
dirigenziale. 
  2. Il servizio prestato dal personale non docente  dell'Universita'
per stranieri di Perugia, in posizione  di  ruolo  e  non  di  ruolo,
anteriormente alla data degli inquadramenti previsti  dal  precedente
comma, e' riconosciuto sia ai fini della  progressione  giuridica  ed
economica, sia ai fini del trattamento di quiescenza e di previdenza,
a norma delle leggi vigenti. 
  3. Gli inquadramenti sono disposti nella qualifica e  nella  classe
di  stipendio  corrispondenti  a  quelle  ricoperte  nel   ruolo   di
provenienza, mantenendo, a titolo di assegno personale riassorbibile,
il maggior trattamento economico eventualmente goduto. 
  4. Con le stesse modalita' e con i medesimi criteri  e'  inquadrato
il personale in servizio da almeno sei anni, alla data di entrata  in
vigore  della   presente   legge,   presso   il   Centro   educazione
professionale assistenti sociali (CEPAS)  per  i  fini  istituzionali
della scuola diretta a fini speciali convenzionata con  l'Universita'
di Roma  "La  Sapienza"  e  addetto  ai  servizi  amministrativi,  di
biblioteca e ausiliari. 
  5. E' abrogato il terzo comma dell'articolo 7 della legge 16 aprile
1973, n. 181. 
          Nota all'art. 27:
            L'art. 7, terzo comma, della legge n. 181/1973 (Norme per
          il funzionamento dell'Universita' italiana per stranieri di
          Perugia),  abrogato dal presente articolo, stabiliva che il
          personale  non  insegnante fosse a carico dell'universita'.
          Prevedeva,  inoltre che le norme statutarie per l'organico,
          lo    stato   giuridico   ed   il   trattamento   economico
          richiamassero in quanto applicabili le norme vigenti per il
          corrispondente  personale  non insegnante delle universita'
          statali.