LEGGE 12 agosto 1982, n. 531

Piano decennale per la viabilita' di grande comunicazione e misure di riassetto del settore autostradale.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 29/02/2020)
Testo in vigore dal: 15-8-1982
                              Art. 10.

  L'articolo  6  della legge 28 marzo 1968, n. 385, e' sostituito dal
seguente:
  "La societa' concessionaria avra' per scopo sociale:
    a)  la  costruzione  e  l'esercizio  o  il  solo  esercizio delle
autostrade  ad  essa  assentite  in  concessione a norma di specifici
provvedimenti di legge;
    b)   l'acquisizione   di  partecipazioni  azionarie  in  societa'
concessionarie   di   infrastrutture  autostradali  o  di  trafori  a
pedaggio,  a  condizione che sussista per esse l'equilibrio economico
di  gestione,  da  conseguirsi  anche attraverso proroghe del periodo
concessionale,  adeguamenti  straordinari  del  livello tariffario ed
eventuali apporti finanziari dello Stato;
    c)  lo  svolgimento,  in  Italia  ed  all'estero, di attivita' di
studio,  di  consulenza,  di assistenza tecnica e di progettazione in
campo  stradale  per  conto  terzi e la partecipazione in enti aventi
fini analoghi.
    In  caso  di  scioglimento  della  societa'  per  raggiunto scopo
sociale  o  per  qualsiasi altra causa, dovranno essere devolute, con
apposita  norma statutaria, al bilancio dello Stato, oltre a tutte le
attivita' reversibili, la quota non utilizzata dell'accantonamento di
cui al punto i) dell'articolo precedente".