LEGGE 17 febbraio 1982, n. 46

Interventi per i settori dell'economia di rilevanza nazionale.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 19/10/2012)
Testo in vigore dal: 11-9-1999
aggiornamenti all'articolo
                              Art. 11. 
 
  Il controllo sullo svolgimento della ricerca oggetto del  contratto
va effettuato periodicamente dal Ministro per il coordinamento  delle
iniziative per la ricerca scientifica e tecnologica, che si avvale  a
tale fine del comitato di cui all'articolo 7 e  dell'IMI,  oltre  che
del suo ufficio. 
  I risultati delle ricerche appartengono allo  Stato.  Il  contratto
puo' prevedere che, nel caso in cui i risultati siano brevettabili  e
suscettibili di sfruttamento produttivo, il diritto al  brevetto  sia
ceduto all'impresa a titolo oneroso sulla  base  di  indicazioni  del
comitato di cui all'articolo 7. 
  Il Ministro per il coordinamento delle iniziative  per  la  ricerca
scientifica  e  tecnologica,  avvalendosi   del   comitato   di   cui
all'articolo 7, sottopone al CIPI un rapporto  sui  risultati  finali
della  ricerca  oggetto  del  contratto   e   riferisce   annualmente
sull'andamento della  gestione  dei  singoli  contratti  di  ricerca,
nonche'  sulla  loro  rispondenza  agli  obiettivi  previsti  e  alle
direttive  emanate,  anche  con  riferimento  alla  valutazione   del
rapporto costi-benefici. ((6)) 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (6) 
  Il D. Lgs. 27 luglio 1999, n. 297 ha disposto (con l'art. 9,  comma
4) che "a decorrere dalla data di entrata in vigore del primo decreto
di cui all'articolo 6, comma 2 sono abrogati gli articoli dal 2 al 12
della legge 17 febbraio 1982, n. 46".