LEGGE 25 maggio 1981, n. 307

Ratifica ed esecuzione della convenzione relativa alla istituzione di un sistema di registrazione dei testamenti, firmata a Basilea il 16 maggio 1972.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 01/12/2005)
Testo in vigore dal: 1-7-1981
                               Art. 4.

  Nel  registro  generale  dei  testamenti  devono  essere iscritti i
seguenti atti:
    1) testamenti pubblici;
    2) testamenti segreti;
    3) testamenti speciali;
    4) testamenti olografi depositati formalmente presso un notaio;
    5)   verbale   di   pubblicazione  dei  testamenti  olografi  non
contemplati nel numero precedente;
    6)   ritiro   dei   testamenti  segreti  ed  olografi  depositati
formalmente  presso  un notaio; revocazione nonche' revocazione della
revocazione  delle  disposizioni  a  causa di morte, sempre che siano
fatte  con un nuovo testamento, che secondo i numeri precedenti debba
essere  iscritto,  o  con  atto ricevuto da notaio in presenza di due
testimoni, ai sensi degli articoli 680 e 681 del codice civile.