LEGGE 14 maggio 1981, n. 219

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 19 marzo 1981, n. 75, recante ulteriori interventi in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del novembre 1980 e del febbraio 1981. Provvedimenti organici per la ricostruzione e lo sviluppo dei territori colpiti.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 26/06/2012)
Testo in vigore dal: 1-5-1982
aggiornamenti all'articolo
                              ART. 26.
                     (Prestazione di garanzie).

  ((Il  Ministro  del  bilancio  e  della programmazione economica e'
autorizzato  a  concedere  contributi,  a  valere  sui  fondi  di cui
all'articolo  3  della presente legge, entro il limite complessivo di
lire  20  miliardi,  alle cooperative ed ai consorzi promossi da enti
pubblici,  Istituti  di  credito  e  dalla FIME, aventi come scopo la
prestazione  di  garanzie  ai  fini  di  facilitare l'ottenimento del
credito  bancario  e  di  ridurre gli oneri finanziari a carico delle
imprese  danneggiate  dal  terremoto del novembre 1980 e del febbraio
1981)).