LEGGE 25 ottobre 1977, n. 808

Norme sul decentramento amministrativo nel settore dell'istruzione universitaria e sul personale non docente, nonche' disposizioni relative ad alcuni settori del personale docente delle universita'.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 19/09/1987)
  • Articoli
  • DECENTRAMENTO DEI SERVIZI DEL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE NEL
    SETTORE DELL'ISTRUZIONE UNIVERSITARIA E SNELLIMENTO DI PROCEDURE.

    Capo I
    DECENTRAMENTO
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • PROCEDURE
  • 6
  • 7
  • 8
  • agg.1
  • orig.
  • IMMISSIONI IN RUOLO E REVISIONE DELLE DOTAZIONI ORGANICHE DEL
    PERSONALE NON DOCENTE DELLE UNIVERSITA', DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE
    UNIVERSITARIA E DEGLI OSSERVATORI ASTRONOMICI E VESUVIANO.

    Capo I
    IMMISSIONI IN RUOLO E REVISIONE DELLE DOTAZIONI ORGANICHE
  • 9
  • 10
  • orig.
  • 11
  • NORME PARTICOLARI AI FINI DELL'ASSORBIMENTO DEL PERSONALE IN
    SOPRANNUMERO E DELLE IMMISSIONI IN RUOLO.
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • VALUTAZIONE E RICONOSCIMENTO DEI SERVIZI
  • 16
  • 17
  • NORME FINALI E TRANSITORIE

    Capo I
    NORME FINALI
  • 18
  • 19
  • 20
  • DISPOSIZIONI VARIE E TRANSITORIE
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
Testo in vigore dal: 23-11-1977
                              Art. 23.
                    Vincitori di assegni biennali
               Proroghe di contratti e borse di studio

  L'articolo 1, secondo comma, della legge 4 febbraio 1977, n. 21, e'
modificato   nel  senso  che  i  vincitori  di  assegni  biennali  di
formazione scientifica e didattica, che siano docenti di altri ordini
di scuola o dipendenti di enti pubblici culturali o di ricerca, hanno
diritto  ad  essere  collocati in aspettativa senza assegni anche per
l'eventuale biennio di proroga degli assegni biennali.
  I contratti di cui all'articolo 5 del decreto-legge 1 ottobre 1973,
n.  580, convertito, con modificazioni, nella legge 30 novembre 1973,
n. 766, qualora scadano prima del 31 ottobre 1978 sono prorogati fino
alla predetta data, a richiesta degli interessati.
  Analogamente  le  borse  di  studio conferite per l'anno accademico
1973-74  ai  sensi  delle leggi 31 ottobre 1966, n. 942 e 24 febbraio
1967,  n.  62  ed attualmente in godimento, sono prorogate fino al 31
ottobre 1978.