LEGGE 22 luglio 1977, n. 426

Provvedimenti straordinari a sostegno delle attivita' musicali.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/04/2010)
Testo in vigore dal: 12-3-1982
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 3.

  La  gestione  finanziaria  degli  enti  e  delle istituzioni di cui
all'articolo  1,  primo  comma, dovra' essere inderogabilmente basata
sul pareggio del bilancio.
  Sono vietate le assunzioni di personale amministrativo, artistico e
tecnico,  anche  in  adempimento di obblighi di legge, che comportino
aumenti  del contingente numerico del personale a qualunque titolo in
servizio  presso  i  predetti  enti  ed  istituzioni alla data del 31
ottobre 1973.
  Salvo  le  scritture  di  personale artistico e tecnico e' altresi'
vietata la stipulazione di contratti per prestazioni professionali di
lavoro  autonomo  numericamente eccedenti quelli in corso alla stessa
data  di cui al precedente comma. 1 contratti numericamente eccedenti
quelli  in  corso  alla  data  del 31 ottobre 1973 non possono essere
rinnovati alla loro scadenza.
  Sono,  altresi',  vietati  i rinnovi dei rapporti di lavoro che, in
base  a  disposizioni  legislative o contrattuali, comporterebbero la
trasformazione   dei   contratti  a  termine  in  contratti  a  tempo
indeterminato.
  ((Le  assunzioni  attuate  in  violazione  del  divieto  di  cui al
precedente  comma  sono  nulle  di  diritto, ferma la responsabilita'
personale di chi le ha disposte)).