DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 26 aprile 1977, n. 816

Norme regolamentari relative all'applicazione della legge 8 dicembre 1961, n. 1658, con la quale e' stata autorizzata l'adesione alla convenzione sul mare territoriale e la zona contigua, adottata a Ginevra il 29 aprile 1958, ed e' stata data esecuzione alla medesima.

  • Allegati
Testo in vigore dal: 7-2-1978
attiva riferimenti normativi
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
  Visto l'art. 87 della Costituzione; 
  Visto l'art. 2 del codice della navigazione; 
  Vista la legge 8 dicembre 1961, n. 1658,  con  la  quale  e'  stata
autorizzata l'adesione alla convenzione sul mare  territoriale  e  la
zona contigua, adottata a Ginevra il 29 aprile 1958, ed e' stata data
esecuzione alla medesima; 
  Ritenuto che, in  applicazione  della  suddetta  convenzione  e  in
conformita' alle disposizioni contenute nella parte 1a,  sezione  II,
della stessa, occorre provvedere a determinare e a indicare su  carte
marittime in grande scala, ufficialmente riconosciute dallo Stato, le
linee  di  base  che  servono  a  misurare  la  larghezza  del   mare
territoriale italiano,  nonche'  le  linee  di  demarcazione  di  cui
all'art. 12 della convenzione; 
  Udito il parere del Consiglio di Stato; 
  Sentito il Consiglio dei Ministri; 
  Sulla proposta del Ministro per la grazia e giustizia, del Ministro
per gli affari esteri e del Ministro per  la  marina  mercantile,  di
concerto con i Ministri per la difesa, per l'interno, per le  finanze
e per l'industria, il commercio e l'artigianato; 
 
                              Decreta: 
                               Art. 1. 
 
  Le linee di base diritte e le linee di chiusura delle baie naturali
e storiche, per la determinazione delle linee di base a partire dalle
quali e' misurata la larghezza del mare territoriale  italiano,  sono
tracciate cosi' come indicato di seguito: 
 
  Mare Adriatico: 
    Da Punta Sottile (45° 36',30 - 13° 43',15) a Faro di Punta Sdobba
(45° 43',30 - 13° 34',35) a Faro banco Mula di Muggia (45°  39',35  -
13° 26',30) a Punta Tagliamento (45° 38',00 - 13° 05',90); 
    Da Faro di Punta Piave Vecchia (45° 28',65 - 12° 35',05) a  Punta
della Maestra (44° 57',50 - 12° 32',80); 
    Da Riva sinistra ramo Sud Po di Gnocca (44° 47',55 - 12°  24',60)
a Foce Fiume Reno - riva destra (44° 37',45 - 12° 16',80); 
    Da Punta Penna - testata molo (42° 10',60 - 14° 42',80) a  Fanale
piu' orientale molo Tennoli (42° 00',30 - 15° 00',35) a punto  N.N.W.
Isola Caprara (42° 08',35 - 15° 30',80); 
    Da punto piu' orientale Isola Caprara (42° 08',25 - 15° 31',40) a
punto piu' orientale isola S. Nicola (42°  07',60  -  15°  31',10)  a
Torre M. Pucci (41° 56',65 - 15° 59',45); 
    Da Promontorio ad Est di T. Molinello (41° 54',40 - 16° 09',20) a
Scoglio S. Eufemia (41° 53',25 -  16°  11',20)  a  Isola  Campi  (41°
48',85 - 16° 12',10) a Torre Proposti (41° 46',90  -  16°  11',65)  a
Fanale rosso entrata Porto Barletta (41° 19',95 - 16° 17',70); 
    Da Torre Guaceto (40° 42',95 - 17° 48',05)  a  Punta  Penne  (40°
41',10 - 17° 56',20) a Isola Pedagna Grande (40° 39',25 - 18° 00',20)
a Capo Torre Cavallo (40° 38',45 - 18° 01',40) a Punto ex Colonia  S.
Teresa (40° 27',80 - 18° 12',80); 
    Da I Posti - scoglio piu' a Nord (40°  17',30  -  18°  25',75)  a
Scoglio due Sorelle (il piu' settentrionale (40° 16',40 - 18° 26',50)
a Punta Faci (40° 08',05 - 18° 31,05) a Capo d'Otranto (40° 06',40  -
18° 31',20) a punto (39° 49',00 - 18° 23',45). 
 
  Mare Ionio: 
    Da S. Maria di Leuca (39° 47',55 - 18° 22',10) a Punta Alice (39°
23',90 - 17° 09',50) (Baia storica) a Foce Fiume Neto (39°  12',50  -
17° 09',00) a Capo Colonna nord (39° 01',60 - 17° 12',50); 
    Da Capo Colonna sud (39° 01',20 - 17° 12',40) a Capo Cimiti  (38°
57',40 - 17° 10',40); 
    Da Capo Rizzuto (38° 53',50 - 17° 05',80) a Foce Fiumara  Stilaro
(riva destra) (38° 25',45 - 16° 34',40); 
    Da Foce Fiumiara Allaro (38° 20',60 - 16° 28',45)  a  punto  (37°
56',75 - 16° 05',45). 
 
  Mare Tirreno: 
    Da Scilla Faro (38° 15',30 - 15° 43',00)  a  Scoglio  Foraneo  C.
Vaticano (38° 37',10 - 15° 49',50) a Capo Vaticano (38° 37',30 -  15°
49',70); 
    Da Capo Cozzo (38° 42',80 - 15° 58',50) a Foce Fiume Savuto (riva
nord) (39° 01',90 - 16° 06',00);. 
    Da Capo Scalea (sud-est)  (39°  49',15  -  15°  46',75)  a  Punta
Iscoletti (39° 59',35 - 15° 25',30) a Isola di Camerota (39° 59',70 -
15° 21',75) a Capo Palinuro (40° 01',45 -  15°  16',25)  a  Acciaroli
(40° 10',60 - 15° 01',50) a Punta dell'Ogliastro (40°  13',60  -  14°
56',35); 
    Da Capo Licosa - Isolotto (40° 15',15 - 14° 54',00) a Isola Capri
Punta Carena (40° 32',15 - 14° 11',80) a Punta S. Angelo-Ischia  (40°
41',50 - 13° 53',60) a Isola Ventotene-Punta dell'Arco (40°  47'00  -
13° 24',60) a Scoglio della Botte (40° 50',40 - 13° 06',25)  a  Punta
della Guardia - Isola di Ponza (40° 52',60 - 12° 57',20) a Scoglio  a
sud-ovest di  Palmarola  (40°  55',15  -  12°  50',80)  a  Scoglio  a
nord-ovest di Palmarola (40° 56',80 - 12° 51',10) a Capo d'Anzio (41°
26',80 - 12° 37',20); 
    Da Fiumara Grande-molo (41° 44',60 - 12° 13',40)  a  Capo  Linaro
(42° 01',70 - 11° 50',20); 
    Da  Civitavecchia-Fanale  (42°  05',75  -  11°  46',65)  a  Isola
Giannutri - Punta del Capel Rosso (42° 14',20 - 11° 06',60)  a  Isola
Giannutri - Punta W. (42° 14',30 - 11° 06',20) a Isola Giglio - Punta
Di Capel Rosso (42° 18',95 - 10° 55',25) a Isola Montecristo -  Punta
Sud (42° 18',75 - 10° 19',10) a Isola Montecristo - Punta alle grotte
(42° 18',90 - 10° 17',90) a Scoglio Africa (42° 21',45 - 10°  03',85)
a Isola Pianosa (W.) (42° 34',90 -10° 02',70) a Isola  d'Elba  (Punta
Nera) (42° 46',00 - 10° 06',10) a Isola Capraia (Punta a W  di  Punta
Zenobito) (43° 00',35 - 9° 48',10); 
    Da Punta del Trattoio (Isola Capraia) (43° 01',40 - 9° 47',55)  a
Isola Gorgona (W) (43° 25',60 - 9° 53',40); 
    Da Punta Zirri - Isola Gorgona (43° 26',15 - 9° 53',75) a  Secche
della Meloria (Faro nord) (43° 35',45 - 10°  12',75)  a  Fanale  Foce
Fiume Amo (43° 40',65 - 10° 16', 15) a Marina di Carrara (44°  01',70
- 10° 02',45) a Scoglio Tinetto (44° 01',30 - 9° 51',15) a Scoglietto
W Punta del Mesco (44° 08',00 - 9° 38',05) a Punta Manara (44° 15',05
- 9° 24',35) a Punta di Portofino (44° 17',80 - 9° 13',15); 
    Da Punta Chiappa (44° 19',30 - 9° 08',70) a Fanale  prolungamento
Molo Galliera (44° 23',30 - 8° 56',30) a Capo  Arenzano  (S.W.)  (44°
23',50 - 8° 40',70) a Punta dell'Olmo (44°  20',70  -  8°  33',85)  a
Porto di Vado-fanale (44° 15',70 - 8°  27',40)  a  Isolotto  Bergeggi
(44° 14',00 - 8° 26,85) a Capo Noli (44° 11',70 - 8° 25',50) a  Isola
Gallinara (44° 01',45 - 8° 13',80) a  Capo  Mele  (43°  57',25  -  8°
10,50) a Capo Berta (43° 53',55 - 8° 04',60); Da Capo dell'Arma  (43°
48',95 - 7° 49',95) a Capo S. Ampelio (43° 46',60 - 7° 40',45) a Capo
Mortola (43° 46',75 - 7° 33',40). 
 
  Sicilia: 
    Da Capo S. Andrea (37° 51',05 - 150  18',50)  a  Torre  Archirafi
(37° 42',50 - 15° 13',20); 
    Da Capo Molini  (37°  34',50  -  15°  10',75)  a  Capo  S.  Croce
(scoglio) (37° 14',45 - 15° 15',60) a Capo S. Panagia (37°  06',30  -
15° 17',90); 
    Da Punto (37° 04',75 - 15° 18',20) a  punto  (37°  02',05  -  15°
19',05); 
    Da Capo Murro di Porco (37° 00',05 - 15° 20',30) a Isola di  Capo
Passero - Punta a Sud del Faro (36° 41',00 - 15° 09',20)  a  Capo  ad
Est baia di Porto Palo - Punta Est (36° 39',95 - 15° 08',05); 
    Da Capo ad est di baia di Porto Palo - Punto W (36° 39',85 -  15°
07',90) a Isola delle Correnti (36° 38',55 - 15° 04',70) a Punta  del
Corro (36° 43',00 - 14° 42',20) a Capo Scalambri (36°  47',05  -  14°
29',85) a punto W. di Licata (37° 06',00 - 13° 52',60) a Punta  Tenna
(37° 08',85 - 13° 45',10) a Scoglio Pietra Patella (37° 11',20 -  13°
39',50) a Capo Rossello (37° 17',50 - 13° 27',00); 
    Da Torre Capo (37° 21',70 - 13° 19',40)  a  Capo  S.  Marco  (37°
29',65 - 13° 01',25) a Capo Granitola (37° 33',50  -  12°  40',50)  a
Capo Granitola-faro (37° 33',85 -12° 39',80) a Capo Feto (37°  39',55
- 12° 31',20); 
    Da Capo Litibeo (37° 48',05 - 12°  25',50)  a  Punta  Libeccio  -
Isola Marettimo (37° 57',40 - 12° 02',60); 
    Da Punta Mugnone (37° 59',45 - 12° 01',85) a Capo Grosso -  Isola
Levanzo (38° 01',15 - 12° 20',20) a Scoglio Porcelli  (38°  02',55  -
12° 26',35) a Scoglio Asinelli (38° 03',80 - 12° 31',90)  a  Capo  S.
Vito - Ovest (38° 11',30 - 12° 43',80); 
    Da Capo S. Vito - Est (38°  11',30  -  12°  44',20)  a  Punta  di
Solanto (38° 10',70 - 12° 46',20) a Punta Raisi  (38°  11',45  -  13°
06',50) a Isola delle Femmine (38° 12',70 - 13° 14',20) a Capo  Gallo
(38° 13',40 - 13° 19',05) a Capo Zafferano (38° 06',70 - 13°  32',40)
a Capo Cefalu' (38° 02',40 - 14° 01',40) a Capo d'Orlando (38° 09',85
- 14° 44',95) a Capo Calara' (38° 11',50 - 14° 55',10) a Capo Milazzo
W. (38° 16',15 - 15° 13',55); 
    Da Capo Milazzo - Est (38° 16',15 - 15° 14',45) a Capo  Rasocolmo
(38° 18',00 - 15° 32',60). 
 
  Sardegna: 
    Da Capo Cavallo (40° 50',60 - 9° 43',70) a  Scogli  Pediami  (40°
41',10 - 9° 46',00) a Capo Comino (40° 31',65 - 9° 49',75); 
    Da Punta Ginepro (40° 26',45 - 9° 47',80) a Capo di  Monte  Santo
(40° 05',10 - 9° 44',20) a Capo Bellavista (39° 55',65 - 9° 43',00) a
Punta Mastixi (39° 51',25 - 9°  41',90)  a  Capo  Sferracavallo  (39°
42',75 - 9° 40',65) a Scoglio di Quirra (39° 31',40 -  9°  39',60)  a
Capo Ferrato (39° 17',90 - 9° 38',05) a Isola Serpentara (39°  08',55
- 9° 36,55); 
    Da Isola Serpentara -  Punta  della  Guardia  (39°  07',95  -  9°
36',35) a Isola dei Cavoli - Isolotti ad Est (39° 04',95 - 9° 32',45)
a Isola dei Cavoli - Isolotti a  Sud  (39°  04',85  -  9°  32',15)  a
Isolotto S. Macario (39° 00',10 - 9° 01',95) a punto (39° 00',10 - 9°
01',65); 
    Da Capo Spartivento (38° 52',50 - 8° 51',35) a Capo Teulada  (38°
51',80 - 8° 38',75) a Isola del Toro  (38°  51',50  -  8°  24',50)  a
Isolotto del Corno (39° 08',80 - 8° 12',50)  a  Cala  Domestica  (39°
22',45 - 8° 22',45) a Capo Pecora - Isolotto (39° 27',25 - 8° 22',60)
a Punta Fontanas (39° 45',50 - 8° 26',70) a Scoglio Il Catalano  (39°
52',85 - 8° 16',50) a Isolotto Mal di Ventre  -  Scogli  a  Sud  (39°
58',15 - 8° 16',80) a  Capo  Marargiu'  (scogli)  (40°  20',15  -  80
22',95) a Isola Foradaca (40° 34',10 - 8° 09',05) a Isola Piana  (40°
36',10 - 8° 08',30) a Capo Argentiera (40°  43',85  -  8°  08',00)  a
Scogli a Nord-Ovest Punta Scoglietti (40° 56',35 - 8° 10',35) a Punta
Tumbarino (41° 02',40 - 8° 13',25) a Punta Grabara (41° 06',20  -  8°
16',50); 
    Da Punta Sabina (41° 05',25 -  8°  21',00)  a  Isola  Rossa  (41°
00',90 - 8° 51',55) a Cala Falsa (41° 00',90 - 8° 52',25); 
    Da Punta di li Francesi (41° 08',25 - 9°  02',80)  a  Capo  Testa
(41° 14',65 - 9° 08',50); 
    Da Punta a Nord di Capo Testa (41° 14',80 - 9°  08',75)  a  Punta
Falcone (41° 15',55 - 9° 13',55) a Isola Razzoli  -  Scoglio  a  Nord
(41° 18',55 - 9° 20',20) a Isolotto La Presa (41° 18',70 - 9° 22',65)
a Isola Corcelli (41° 18',10 - 9° 24',05) a Isola Caprera (410 14',30
- 9° 28',90) a Isolotto Monaci (41° 13', 10  -  9°  31',15)  a  Isola
delle Biscie (41° 09',70 - 9° 31',65) a Isola I Nibani (41° 07',65  -
9° 34',40) a Isola Mortoriotto (fanale) (41° 05',15 -  9°  37',20)  a
Capo Figari (40° 59',75 - 9° 39',95) a Punta Timone (Isola  Tavolara)
(400 55',65 - 9° 44',30) a Isola Molarotto (40° 52',50 - 9°  46°',75)
a Punta Coda Cavallo (40° 50',60 - 9° 43',70).