DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 3 gennaio 1976, n. 28

Disposizioni integrative e correttive del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 648, concernente riordinamento dei fondi di previdenza e armonizzazione delle tabelle dei tributi speciali.

Testo in vigore dal: 5-3-1976
attiva riferimenti normativi
                               Art. 9.
                   Organi della cassa sovvenzioni

  A  decorrere  dall'entrata  in vigore del presente decreto e fino a
quando   non  saranno  modificate  le  vigenti  norme  statutarie,  i
componenti del consiglio d'amministrazione, del collegio dei revisori
dei  conti e della segreteria della cassa sovvenzioni per i personali
della   amministrazione   finanziaria,   appartenenti  ai  ruoli  del
Ministero  delle  finanze  e  delle intendenze di finanza vengono con
decreto   dei  Ministri  per  il  tesoro  e  per  il  bilancio  e  la
programmazione economica sostituiti come segue:
    a) nel consiglio d'amministrazione:
      dal  direttore  generale  degli affari generali e del personale
del Ministero del tesoro, con funzioni di presidente;
      da  tre  impiegati  dei ruoli centrali della carriera direttiva
del Ministero del tesoro o della Ragioneria generale dello Stato;
      da   un  impiegato  del  ruolo  della  carriera  direttiva  del
Ministero del bilancio e della programmazione economica;
      da   un  impiegato  dei  ruoli  della  carriera  esecutiva  del
Ministero del tesoro o della Ragioneria generale dello Stato;
      da  un  impiegato  del  ruolo  della  carriera  ausiliaria  del
Ministero del bilancio e della programmazione economica;
    b)   nel  collegio  dei  revisori  dei  conti,  da  un  impiegato
appartenente  ai  ruoli  centrali  del  Ministero del tesoro e da uno
appartenente   ai   ruoli   del   Ministero   del  bilancio  e  della
programmazione economica;
    c)  nella  segreteria,  da  un impiegato del ruolo centrale della
carriera   direttiva  del  Ministero  del  tesoro,  con  funzioni  di
segretario,  e  da  un  impiegato  del ruolo della carriera esecutiva
della Ragioneria generale dello Stato, con funzioni di cassiere.