LEGGE 9 maggio 1975, n. 153

Attuazione delle direttive del Consiglio delle Comunita' europee per la riforma dell'agricoltura.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/04/2004)
Testo in vigore dal: 10-6-1975
attiva riferimenti normativi
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  La  presente  legge  ha  lo  scopo  di dare piena applicazione alle
direttive  del  Consiglio  delle Comunita' europee numeri 72/159/CEE;
72/160/CEE  e 72/161/CEE del 17 aprile 1972. E' istituito, quindi, un
regime di aiuti allo scopo di:
    a) promuovere sollecitamente l'ammodernamento ed il potenziamento
delle   strutture  agricole  e  determinare  il  miglioramento  delle
condizioni di produzione, di lavoro e di reddito in agricoltura;
    b)  favorire,  attraverso  una adeguata mobilita' dei terreni, il
miglioramento delle strutture produttive agricole, il rimboschimento,
la  difesa  del  suolo  e dell'ambiente, e la utilizzazione per scopi
produttivi o di pubblica utilita' di terreni non piu' coltivati;
    c)   adeguare   il  livello  di  formazione  generale-tecnica  ed
economica   della   popolazione   agricola   attiva   attraverso   la
informazione  socio-economica e la qualificazione professionale delle
persone che lavorano in agricoltura.