LEGGE 19 maggio 1975, n. 151

Riforma del diritto di famiglia.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 07/04/1982)
Testo in vigore dal: 20-9-1975
                              Art. 25.

  Dopo l'articolo 143 del codice civile sono inseriti i seguenti:
  "Art.  143-bis  -  Cognome  della  moglie.  - La moglie aggiunge al
proprio  cognome  quello  del  marito  e lo conserva durante lo stato
vedovile, fino a che passi a nuove nozze".
  "Art.  143-ter - Cittadinanza della moglie. - La moglie conserva la
cittadinanza  italiana,  salvo  sua  espressa  rinunzia, anche se per
effetto  del  matrimonio o del mutamento di cittadinanza da parte del
marito assume una cittadinanza straniera".