LEGGE 26 luglio 1975, n. 354

Norme sull'ordinamento penitenziario e sulla esecuzione delle misure privative e limitative della liberta'.

note: Entrata in vigore del provvedimento: 24/8/1975. (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 09/02/2022)
Testo in vigore dal: 22-3-2007
aggiornamenti all'articolo
                              Art. 48.
                       Regime di semiliberta'

  Il  regime di semiliberta' consiste nella concessione al condannato
e  all'internato  di trascorrere parte del giorno fuori dell'istituto
per  partecipare ad attivita' lavorative, istruttive o comunque utili
al reinserimento sociale.
  I condannati e gli internati ammessi al regime di semiliberta' sono
assegnati  in  appositi  istituti  o  apposite  sezioni  autonome  di
istituti ordinari e indossano abiti civili. ((61))
  COMMA ABROGATO DALLA L. 10 OTTOBRE 1986, N. 663.
----------------
AGGIORNAMENTO (61)
  La  Corte Costituzionale con sentenza 5-16 marzo, n. 78 (in G.U. 1a
s.s. 21/03/2007, n. 12) ha dichiarato l'illegittimita' costituzionale
degli  artt.  47,  48  e 50 della legge 26 luglio 1975, n. 354 (Norme
sull'ordinamento   penitenziario   e   sull'esecuzione  delle  misure
privative e limitative della liberta), ove interpretati nel senso che
allo  straniero extracomunitario, entrato illegalmente nel territorio
dello  Stato  o  privo  del  permesso  di soggiorno, sia in ogni caso
precluso l'accesso alle misure alternative da essi previste.