LEGGE 8 marzo 1975, n. 39

Attribuzione della maggiore eta' ai cittadini che hanno compiuto il diciottesimo anno e modificazione di altre norme relative alla capacita' di agire e al diritto di elettorato.

Testo in vigore dal: 10-3-1975
                              Art. 18.

  Il  primo  comma  dell'articolo 33 del decreto del Presidente della
Repubblica 20 marzo 1967, n. 223, e' sostituito dal seguente:
  "Entro  dieci  giorni  dalla data di pubblicazione del manifesto di
convocazione   dei   comizi  elettorali,  la  commissione  elettorale
comunale  compila  un elenco in triplice copia dei cittadini che, pur
essendo  compresi  nelle  liste elettorali, non avranno compiuto, nel
primo giorno fissato per le elezioni, il diciottesimo anno di eta'".