LEGGE 6 agosto 1974, n. 366

Provvedimenti urgenti e di primo intervento per la progettazione ed esecuzione di opere nei porti.

Testo in vigore dal: 24-8-1974
                               Art. 4.
             (Criteri di impiego delle somme stanziate)

  Gli  stanziamenti  autorizzati  con la presente legge devono essere
destinati,  per  non meno del 90 per cento, alle necessita' dei porti
di  seconda categoria, prima classe, il cui traffico commerciale, con
esclusione  degli oli minerali, abbia superato nel 1972 un milione di
tonnellate.   La   parte  restante  degli  stanziamenti  deve  essere
destinata  alle  necessita'  degli  altri  porti  di competenza dello
Stato.