LEGGE 16 luglio 1974, n. 722

Ratifica ed esecuzione della convenzione per la protezione dei ritrovati vegetali, adottata a Parigi il 2 dicembre 1961 e dell'atto addizionale, recante modifiche alla convenzione stessa, adottato a Ginevra il 10 novembre 1972.

Testo in vigore dal: 12-2-1975
                               Art. 5.

  Il  decreto  di  cui  al  precedente  articolo  3  dovra'  altresi'
stabilire:
    a) le, aggiunte di apportare al n. 136 della tabella, allegato A,
al  testo unico approvato con decreto del Presidente della Repubblica
1  marzo  1961,  n.  121,  e  successive  modificazioni,  al  fine di
introdurre  una  tassa  di  esame  di  L.  100.000  per le domande di
brevetto  per  varieta'  vegetali, nonche' una tassa di domanda di L.
60.000  e  una  tassa  di  concessione  di  L. 200.000 per le licenze
obbligatorie speciali;
    b)   le   spese   necessarie   per   l'applicazione  delle  nuove
disposizioni   legislative   concernenti   la  tutela  dei  ritrovati
vegetali,  spese  alle  quali  si  dovra'  provvedere  con le entrate
derivanti dalle tasse previste alla lettera a) del presente articolo.

  La  presente  legge,  munita del sigillo dello Stato, sara' inserta
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana.  E' fatto obbligo a chiunque setti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.

  Data a Roma, addi' 16 luglio 1974

                                LEONE

                                              RUMOR - MORO - ZAGARI -
                                                 TANASSI - BISAGLIA -
                                                 DE MITA - GIOLITTI -
                                                              COLOMBO

Visto, il Guardasigilli: REALE