LEGGE 7 agosto 1973, n. 519

Modifiche ai compiti, all'ordinamento ed alle strutture dell'Istituto superiore di sanita'.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 23/07/2012)
Testo in vigore dal: 7-8-2012
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 3. 
                        (Servizi a pagamento) 
 
  Nei casi in cui non vi sia tenuto  per  legge,  l'Istituto,  previa
autorizzazione del Ministro per la sanita', puo' rendere a  pagamento
ad  organizzazioni  pubbliche   estere   ed   internazionali   e   ad
amministrazioni pubbliche nazionali  servizi  inerenti  alle  proprie
funzioni. 
  Le tariffe dei servizi comunque  resi  dall'Istituto  sono  fissate
nella tabella A annessa alla presente legge. 
  Per i servizi non previsti nella tabella A e per  la  modificazione
della tabella stessa si provvede con  decreto  del  Presidente  della
Repubblica da emanarsi su proposta del Ministro  per  la  sanita'  di
concerto con quello per il tesoro. 
  I proventi derivanti dalla applicazione del presente articolo  sono
versati direttamente e definitivamente presso le sezioni di tesoreria
provinciale dello Stato a favore dell'erario. 
                                                                ((4)) 
 
------------- 
AGGIORNAMENTO (4) 
  Il D.Lgs. 28 giugno 2012, n. 106 ha disposto (con l'art.  8,  comma
1, lettera a)) l'abrogazione della presente legge a  decorrere  dalla
data di entrata in vigore dello statuto e dei regolamenti di cui agli
articoli 2 e 3. 
  Ha inoltre disposto (con l'art. 8, comma 2) che "Fino alla data  di
entrata in vigore  dello  statuto  e  dei  regolamenti  di  cui  agli
articoli  2  e  3,  rimangono  in  vigore  le   attuali   norme   sul
funzionamento  e  sull'organizzazione  dell'Istituto   superiore   di
sanita', nei limiti della loro compatibilita' con le disposizioni del
presente decreto legislativo".