LEGGE 30 giugno 1971, n. 509

Elevazione della misura degli assegni familiari ai coltivatori diretti, coloni e mezzadri.

Testo in vigore dal: 17-8-1971
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  La  misura  degli  assegni familiari prevista dalla legge 14 luglio
1967,  n.  585, in favore dei coltivatori diretti, coloni e mezzadri,
e'  determinata  in  lire  40.000  annue per ciascun figlio e persone
equiparate  a  carico,  per  l'anno  1971,  e in lire 55.000 annue, a
decorrere dal 1972.