LEGGE 27 luglio 1967, n. 658

Riordinamento della previdenza marinara.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 20/10/1984)
Testo in vigore dal: 1-9-1967
                              Art. 58.
Estensione   della  assicurazione  obbligatoria  agli  iscritti  alla
                          Gestione speciale

  A  decorrere  dalla  entrata  in  vigore  della  presente legge, il
personale in ruolo organico appartenente ai servizi amministrativi ed
allo  stato  maggiore  navigante,  compreso il personale dirigente in
servizio  alla  data citata, dipendente dalle Societa' di navigazione
di  preminente  interesse nazionale e dalle aziende esercenti servizi
marittimi  sovvenzionati,  postali  e  commerciali, alle quali, dalle
relative convenzioni con lo Stato, e' fatto obbligo di un regolamento
organico  e  di  speciali  norme  contrattuali  per  i  dirigenti, e'
obbligatoriamente  iscritto alla Gestione speciale ed e' assoggettato
altresi'     all'obbligo    dell'assicurazione    obbligatoria    per
l'invalidita',  la  vecchiaia  ed  i  superstiti secondo le norme del
regio   decreto-legge   4  ottobre  1935,  n.  1827,  convertito  con
modificazioni  nella  legge  6  aprile  1936,  n.  1155  e successive
modificazioni   ed  integrazioni,  nonche'  secondo  le  norme  della
presente legge.
  Il  regime previdenziale previsto dal precedente comma e' applicato
anche agli iscritti alla Gestione speciale ai sensi degli articoli 62
e 64 del testo unico delle leggi sulla previdenza marinara, approvato
con  decreto del Presidente della Repubblica 26 dicembre 1962, numero
2109.