LEGGE 1 giugno 1961, n. 512

Stato giuridico, avanzamento e trattamento economico del personale dell'assistenza spirituale alle Forze armate dello Stato.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 08/05/2010)
vigente al 28/10/1981
  • Allegati
Testo in vigore dal: 1-7-1961
al: 31-12-1997
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 2. 
 
  L'alta direzione del servizio dell'assistenza spirituale alle Forze
armate dello Stato e' devoluta all'Ordinario militare  per  l'Italia,
il quale e'  coadiuvato  dal  Vicario  generale  militare  e  da  tre
ispettori che fanno parte della sua Curia. 
  L'Ordinario militare e il Vicario generale militare sono assimilati
di rango, rispettivamente, al grado di generale di corpo  d'armata  e
al grado di generale di brigata. Gli  ispettori  sono  assimilati  di
rango al grado di tenente colonnello. 
  Il Vicario generale militare sostituisce l'Ordinario  militare  nei
casi di assenza o di impedimento e lo rappresenta  quando  non  possa
personalmente intervenire.