LEGGE 16 settembre 1960, n. 1014

Norme per contribuire alla sistemazione dei bilanci comunali e provinciali e modificazioni di talune disposizioni in materia di tributi locali.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 20/07/1965)
Testo in vigore dal: 15-10-1960
                              Art. 17.

  Agli effetti dell'applicazione dell'articolo 3 della legge 2 luglio
1952,  n. 703, sono da considerarsi Comuni montani, oltre quelli gia'
indicati,  tutti  i  Comuni  considerati  tali in base all'articolo 1
della   legge   25   luglio  1952,  n.  991.  I  Comuni  classificati
parzialmente  montani  in  virtu' della legge 30 luglio 1957, n. 657,
partecipano al riparto limitatamente alla popolazione residente nella
parte del territorio classificata montana.
  Nulla e' innovato per quanto riguarda le quote del 7,50 per cento e
del  2,50  per  cento  del provento complessivo dell'imposta generale
sull'entrata,  rispettivamente spettanti ai Comuni e alle Provincie a
norma degli articoli 1 e 4 della legge 2 luglio 1952, n. 703.