LEGGE 11 gennaio 1957, n. 6

Ricerca e coltivazione degli idrocarburi liquidi e gassosi.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 24/02/2010)
Testo in vigore dal: 11-3-2010
aggiornamenti all'articolo
                              Art. 40.

  E'  istituito,  alle  dipendenze del Ministero dell'industria e del
commercio,  Direzione  generale  delle  miniere,  l'Ufficio nazionale
minerario  per  gli idrocarburi avente la competenza specifica per la
materia  degli  idrocarburi liquidi e gassosi, con sezioni a Bologna,
Roma e Napoli.
  All'Ufficio  nazionale minerario per gli idrocarburi e' preposto un
direttore  nominato  dal Ministro per l'industria e per il commercio,
sentito il Consiglio dei Ministri.
  All'Ufficio  stesso sono addetti funzionari tecnici del Corpo delle
miniere  e  funzionari  amministrativi del Ministero dell'industria e
del  commercio  nonche'  esperti  estranei  alla  Amministrazione  da
assumersi  nei  limiti  e  con le modalita' che saranno stabiliti con
decreto  del Ministro per l'industria e per il commercio, di concerto
con il Ministro per il tesoro. ((9))
------------
AGGIORNAMENTO (9)
  Il  D.Lgs. 11 febbraio 2010, n. 22 ha disposto (con l'art. 1, comma
7)  che  alla  denominazione  di  Ufficio nazionale minerario per gli
idrocarburi di cui all'articolo 40 della legge 11 gennaio 1957, n. 6,
e successive modifiche, sono aggiunte le parole "e le georisorse", in
seguito  denominato  UNMIG, nel caso di risorse geotermiche rinvenute
nel mare territoriale e nella piattaforma continentale italiana.