LEGGE 8 dicembre 1956, n. 1378

Esami di Stato di abilitazione all'esercizio delle professioni.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 19/01/1999)
Testo in vigore dal: 5-1-1957
                               Art. 4.

  La  tassa  di  ammissione  di lire 200 e il contributo di lire 100,
dovuti  dal  candidato agli esami di abilitazione all'esercizio delle
varie  professioni  in dipendenza dell'art. 176 del testo unico delle
leggi  sull'istruzione  superiore,  approvato  con  regio  decreto 31
agosto  1933, n. 1592, sono aumentati rispettivamente a lire 6000 e a
lire 3000.
  La  tassa  di  lire  250  per le opere delle Universita' o Istituti
superiori,   cui   sono   soggetti   tutti   coloro   che  conseguono
l'abilitazione  all'esercizio  professionale,  e  la  elargizione non
inferiore a lire 1000 versata dagli aspiranti al titolo di benemeriti
dell'Opera  dell'universita'  o  istituto, previste dall'art. 190 del
citato  testo  unico, sono elevate rispettivamente a lire 10.000 e ad
un importo non inferiore a lire 50.000.