LEGGE 8 aprile 1954, n. 144

Garanzia dello Stato sui mutui concessi dalla Cassa depositi e prestiti agli Istituti autonomi per le case popolari.

(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 14/12/2009)
Testo in vigore dal: 21-5-1954
                               Art. 2.

  Gli  Istituti  autonomi  per  le  case  popolari  che  ottengano la
garanzia  dello  Stato  ai sensi del precedente art. 1 sono tenuti ad
affidare il servizio di tesoreria, per tutte le entrate, ad una delle
Aziende  di  credito  previste dall'art. 5 del regio decreto-legge 12
marzo 1936, n. 375, e successive modificazioni.
  Le  entrate  stesse  potranno  anche  essere  versate  su  un conto
corrente postale intestato all'Istituto.
  Nelle  convenzioni relative dovra' essere inserita una clausola che
autorizzi   l'Intendente  di  finanza  a  prelevare  sulle  somme  di
spettanza  dell'Istituto  quelle  corrispondenti  alle  annualita' di
ammortamento dei mutui garantiti dallo Stato scadute e non pagate.