DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 25 giugno 1952, n. 919

Approvazione del piano particolareggiato di espropriazione compilato dall'Ente per lo sviluppo dell'irrigazione e la trasformazione fondiaria in Puglia e Lucania - Sezione speciale per la riforma fondiaria - relativo ai terreni di proprieta' di Aglieta Luigia-Irma fu Luigi, in comune di Genzano (Potenza).

  • Allegati
Testo in vigore dal: 28-7-1952
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visti  gli  articoli  77,  comma  primo, ed 87, comma quinto, della
Costituzione della Repubblica;
  Viste le leggi 12 maggio 1950, n. 230, 21 ottobre 1950, n. 841 e 18
maggio 1951, n. 333;
  In  virtu'  della delegazione concessa dagli articoli 5 della legge
12 maggio 1950, n. 230, ed 1 e 2 della legge 21 ottobre 1930, n. 841;
  Visto il proprio decreto 7 febbraio 1951, n. 67;
  Visto   il  piano  particolareggiato  di  espropriazione  compilato
dall'Ente  per  lo  sviluppo  dell'irrigazione  e  la  trasformazione
fondiaria  in  Puglia  e  Lucania  -  Sezione speciale per la riforma
fondiaria  -  nei  confronti  di  Aglieta Luigia-Irma fu Luigi, per i
terreni  ricadenti  nel  comune  di  Genzano  (provincia  di Potenza)
Considerato  che  la  sunnominata  ha  presentato  istanza,  ai sensi
dell'art. 9 della legge 21 ottobre 1950, n. 841, per poter conservare
una  parte  dei terreni compresi nel suddetto piano particolareggiato
di espropriazione;
  Considerato che l'Ente predetto, in accoglimento di detta, istanza,
ha  proceduto  alla determinazione del terzo residuo di cui al citato
art. 9 della legge 21 ottobre 1950, n. 841;
  Udito  il  parere,  in  data,  14  maggio  1952,  della Commissione
parlamentare, nominata a norma degli articoli 5 della legge 12 maggio
1950, n. 230, ed 1 e 2 della legge 21 ottobre 1950, n. 841;
  Sentito il Consiglio dei Ministri;
  Sulla proposta del Ministro Segretario di Stato per l'agricoltura e
per le foreste;

                              Decreta:
                               Art. 1.

  E' approvato il piano particolareggiato di espropriazione compilato
dall'Ente  per  lo  sviluppo  dell'irrigazione  e  la  trasformazione
fondiaria  in  Puglia  e  Lucania  -  Sezione speciale per la riforma
fondiaria  -  nei  confronti  di  Aglieta Luigia-Irma fu Luigi, per i
terreni ricadenti nel comune di Genzano (provincia di Potenza), della
superficie di ettari 25.10.31, specificamente descritti nell'allegato
2 al presente decreto.