LEGGE 25 giugno 1952, n. 766

Ratifica ed esecuzione dei seguenti Accordi internazionali firmati a Parigi il 18 aprile 1951: a) Trattato che istituisce la Comunita' europea del carbone e dell'acciaio e relativi annessi; b) Protocollo sui privilegi e le immunita' della Comunita'; c) Protocollo sullo Statuto della Corte di giustizia; d) Protocollo sulle relazioni con il Consiglio d'Europa; e) Convenzione relativa alle disposizioni transitorie.

  • Allegati
Testo in vigore dal: 13-7-1952
attiva riferimenti normativi
    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  Il  Presidente  della  Repubblica  e'  autorizzato  a  ratificare i
seguenti Accordi internazionali firmati a Parigi il 18 aprile 1951:
    a)  Trattato  che  istituisce  la Comunita' europea del carbone e
dell'acciaio e relativi annessi;
    b) Protocollo sui privilegi e le immunita' della Comunita';
    c) Protocollo sullo Statuto della Corte di giustizia;
    d) Protocollo sulle relazioni con il Consiglio d'Europa;
    e) Convenzione relativa alle disposizioni transitorie.