LEGGE 6 giugno 1939, n. 891

Obbligatorieta' della vaccinazione antidifterica. (039U0891)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 16/07/1939 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 14/12/2009)
  • Articoli
  • 1
  • 2
  • 3
  • Disposizione Transitoria
  • 4
Testo in vigore dal: 16-7-1939
                               Art. 2. 
 
  La Provincia provvede, secondo le proposte del medico  provinciale,
alla  fornitura,  conservazione  e  spedizione  del  vaccino  e  alla
istituzione dei servizi di vaccinazione gratuita nei Comuni. 
 
  La spesa relativa e' per un terzo a Carico della  Provincia  e  per
due terzi a carico  dei  Comuni,  in  ragione  della  popolazione  di
ciascuno di essi, in base a riparto fatto dalla Provincia e approvato
dar prefetto. 
 
  Il prefetto puo' esonerare dal contributo i Comuni che, per le loro
condizioni finanziarie, non siano in grado di sostenere le  spese  di
cui trattasi. La quota di contributo dovuta dai Comuni  esonerati  e'
posta a carico della Provincia. 
 
  Il Ministero dell'interno e' autorizzato ad emanare le norme  circa
la qualita' del vaccino da impiegare, le modalita'  per  l'esecuzione
della vaccinazione e quelle concernenti la organizzazione dei servizi
relativi.