REGIO DECRETO 28 febbraio 1930, n. 253

Approvazione della convenzione 26 gennaio 1930 per la concessione delle ferrovie Piacenza-Bettola, Piacenza-Carpaneto-Lugagnano con diramazione Lusurasco-Fiorenzuola, e Castel S. Giovanni-Pianello. (030U0253)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 20/04/1930 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/12/2010)
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 20-4-1930
al: 21-4-1938
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
 
                        VITTORIO EMANUELE III 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Visto il testo unico delle disposizioni di legge  per  le  ferrovie
concesse all'industria privata, le tramvie a trazione meccanica e  le
automobili, approvato con Nostro decreto 9 maggio 1912, n. 1447; 
 
  Viste le leggi 27 giugno 1912, n. 638; 14 luglio 1912, n.  835,  29
dicembre 1912, n. 1365; 8 giugno 1913, n. 631;  23  luglio  1914,  n.
742; e il Nostro decreto 8 marzo 1914, n. 428; 
 
  Visti i decreti-legge 23 febbraio 1919, n. 303; 8 luglio  1919,  n.
1327; 23 gennaio 1921, n. 56; 31 agosto 1921,  n.  1222;  6  febbraio
1923, n. 431; 23 maggio 1924, nn. 996 e 998; 29 luglio 1925, n. 1509;
31 dicembre 1925, n. 2525; 16 agosto 1926, n. 1595, e 2 agosto  1929,
n. 2150; 
 
  Visto il Nostro decreto 13 giugno 1926, n.  117,  col  quale  venne
approvata la convenzione 4  giugno  1926  per  la  concessione,  alla
Societa'  italiana  di  ferrovie  e  tramvie,  della  costruzione   e
dell'esercizio della ferrovia Piacenza-Bettola; 
 
  Sentito il Consiglio superiore dei lavori pubblici ed il  Consiglio
di Stato; 
 
  Udito il Consiglio dei Ministri; 
 
  Su  proposta  dei  Nostri  Ministri  Segretari  di  Stato  per   le
comunicazioni e per le finanze; 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
  E' approvata e resa  esecutoria  la  convenzione  stipulata  il  26
gennaio 1930  -  Anno  VIII  tra  i  delegati  dei  Ministri  per  le
comunicazioni e per le finanze, in rappresentanza dello Stato, ed  il
rappresentante della Societa' italiana di ferrovie e tramvie, per  la
concessione della  costruzione  e  dell'esercizio  delle  ferrovie  a
trazione   elettrica   ed   a   sezione   normale   Piacenza-Bettola,
Piacenza-Carpaneto-Lugagnano con diramazione Lusurasco-Fiorenzuola, e
Castel San Giovanni-Pianello. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
    Dato a Roma, addi' 28 febbraio 1930 - Anno VIII 
 
                         VITTORIO EMANUELE. 
 
                                         Mussolini - Ciano - Mosconi. 
  Visto, Guardasigilli: Rocco. 
 
    Registrato alla Corte dei conti, addi' 2 aprile 1930 - Anno VIII 
 
    Atti del Governo, registro 295, foglio 7. - Mancini.