REGIO DECRETO 26 ottobre 1875, n. 2761

Che autorizza il comune di Godano, nella provincia di Genova, a trasferire la sede municipale nella borgata Sesta e ad assumere la denominazione di Sesta-Godano. (075U2761)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 08/12/1875
vigente al 30/09/2020
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 8-12-1875
attiva riferimenti normativi
 
                        VITTORIO EMANUELE II 
 
           PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA' DELLA NAZIONE 
 
                             RE D'ITALIA 
 
  Sulla proposta del Nostro Ministro  Segretario  di  Stato  per  gli
affari dell'Interno; 
 
  Veduta la deliberazione del Consiglio comunale di Godano in data  4
maggio 1875 colla quale domanda  l'autorizzazione  di  trasferire  la
sede del comune nella borgata della Sesta,  e  di  cambiare  il  nome
attuale del comune in quello di Sesta-Godano; 
 
  Veduta la deliberazione emessa dal Consiglio provinciale di  Genova
in  adunanza  dell'11  agosto   1875,   in   coerenza   al   disposto
dall'articolo 176, numero 1, della legge comunale e provinciale, 
 
  Abbiamo decretato e decretiamo: 
 
  Il comune di Godano, nella provincia di Genova,  e'  autorizzato  a
trasferire la  sede  municipale  nella  borgata  della  Sesta,  e  ad
assumere la denominazione di Sesta-Godano. 
 
  Ordiniamo che il presente decreto, munito del sigillo dello  Stato,
sia inserto nella Raccolta ufficiale delle leggi e  dei  decreti  del
Regno d'Italia, mandando a chiunque spetti di osservarlo e  di  farlo
osservare. 
 
  Dato a Torino, addi' 26 ottobre 1875. 
 
                         VITTORIO EMANUELE. 
 
                                                         G. Cantelli.