DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 26 giugno 1955, n. 758

Dichiarazione a monumento nazionale della Chiesa di San Domenico in Siena.

vigente al 25/01/2021
  • Articoli
  • 1
Testo in vigore dal: 9-9-1955
attiva riferimenti normativi
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Vista  la  legge  1  giugno  1939, n. 1089, sulla tutela delle cose
d'interesse artistico o storico;
  Visto  il  regio  decreto  30  gennaio 1913, n. 363, che approva il
regolamento  per la esecuzione delle leggi relative alle antichita' e
belle arti;
  Considerata  la opportunita' che la Chiesa di San Domenico in Siena
sia  conservata  ed  additata  al  rispetto  della Nazione per il suo
rilevante interesse storico ed artistico;
  Sulla  proposta  del  Ministro  Segretario di Stato per la pubblica
istruzione: ;

                              Decreta:

  La  Chiesa  di  San  Domenico  in  Siena  e'  dichiarata  monumento
nazionale.

  Il  presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserto
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

  Dato a Roma, addi' 26 giugno 1955

                               GRONCHI

                                                               ERMINI

Visto, il Guardasigilli: MORO
  Registrato alla Corte dei conti, addi' 22 agosto 1955
  Atti del Governo, registro n. 92, foglio n. 91. - CARLOMAGNO