DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 27 maggio 1953, n. 782

Classificazione nella rete statale di strade del Mezzogiorno per la lunghezza di circa 3000 chilometri.

Testo in vigore dal: 10-11-1953
                               Art. 3.

  E'  classificata  nella  rete statale la strada dall'innesto con la
SS.  n.  18  presso  la stazione di Nocera Terinese, per Capo Suvero,
all'innesto  con  la statale n. 18, presso la stazione di Francavilla
Angitola.
  Tale nuova strada e' inserita nel percorso della SS. n. 18 "Tirrena
inferiore"  in  sostituzione  dell'attuale  corrispondente  tracciato
passante  per  Nicastro,  in  conseguenza  di  che  l'indicazione  di
percorso  dell'intera  statale  stessa  rimane  stabilita come segue:
Napoli-Torre    Annunziata-Salerno-Battipaglia-Rutino-Vallo-    Torre
Orsaia-Sapri-Paola-Santa Eufemia-Vibo Valentia-Reggio Calabria.
  La  parte sostituita del tracciato della SS. n. 18, giusta il comma
precedente  continua  a  far  parte  della rete delle strade statali,
rimanendo iscritta nel relativo elenco nei modi di cui appresso:
    a) il tronco dal bivio presso la stazione di Nocera Terinese, per
Nicastro,  al  bivio  Calderaro,  diviene diramazione della SS. n. 18
"Tirrena  inferiore"  la  indicazione  di percorso, quale dal secondo
comma  del  presente  articolo,  va completata pertanto come segue: e
diramazione  dal  bivio  presso  la  stazione di Nocera Terinese, per
Nicastro, al bivio Calderaro;
    b)  il  tronco dal bivio Calderaro a quello presso la stazione di
Francavilla  Angitola viene aggiunto alla diramazione della SS. n. 19
"della  Calabria"  da  questa  staccantesi  al bivio Pedadace, presso
Tiriolo,  con  che tale diramazione avra' il percorso seguente: bivio
Pedadace  presso  Tiriolo-bivio  Calderaro  innesto  con la SS. n. 18
presso la stazione di Francavilla Angitola.