DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 27 maggio 1953, n. 782

Classificazione nella rete statale di strade del Mezzogiorno per la lunghezza di circa 3000 chilometri.

Testo in vigore dal: 10-11-1953
attiva riferimenti normativi
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visto l'art. 3 del decreto legislativo 17 aprile 1948, n. 547;
  Ritenuta  l'opportunita'  di classificare nella rete statale alcune
strade del Mezzogiorno d'Italia;
  Visto   il   voto   23  febbraio  1953,  n.  8,  del  Consiglio  di
amministrazione della Azienda Nazionale Autonoma delle Strade Statali
(A.N.A.S.);
  Visto  il  voto  3  marzo 1953, n. 626, del Consiglio superiore dei
lavori pubblici;
  Sentito il Consiglio dei Ministri;
  Sulla  proposta del Ministro per i lavori pubblici, di concerto col
Ministro per il tesoro;

                              Decreta:
                               Art. 1.

  Sono  inserite  nell'elenco delle strade statali con classifica dei
relativi  percorsi  nella rete delle strade stesse, le seguenti nuove
strade.

---->   Parte di provvedimento in formato grafico   <----