DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 8 luglio 1949, n. 538

Distacco delle frazioni di Vaiano e Sofignano dal comune di Prato (Firenze) e loro costituzione in comune autonomo con denominazione Vaiano.

  • Articoli
  • 1
  • 2
Testo in vigore dal: 8-9-1949
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Vista  la  domanda  con  la,  quale la maggioranza dei contribuenti
della  frazione Vaiano e della frazione Sofignano del comune di Prato
hanno  chiesto  che  le frazioni suddette vengano costituite in unico
comune autonomo, con capoluogo e denominazione Vaiano;
  Udito  il  parere  del  Consiglio di Stato, Sezione prima, espresso
nell'adunanza  del 26 aprile 1949, le cui considerazioni si intendono
nel presente decreto riportate;
  Visti  gli  articoli 33 e 35 del testo unico della legge comunale e
provinciale, approvato con regio decreto 3 marzo 1934, n. 383;
  Sulla proposta del Ministro per l'interno;

                              Decreta:
                               Art. 1.

  Le frazioni Vaiano e Sofignano sono distaccate dal comune di Prato,
in  provincia  di  Firenze, e costituite in unico comune autonomo con
denominazione Vaiano e capoluogo nel centro omonimo la circoscrizione
territoriale  del  Comune suddetto e' delimitata in conformita' della
pianta planimetrica e della relativa relazione descrittiva annesse al
presente decreto.