DECRETO LEGISLATIVO 12 gennaio 2019, n. 14

Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155. (19G00007)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 15/08/2020 salvo gli artt. 27,comma 1, 350,356,357,359,363,364,366,375,377,378,379,385,386,387 e 388 che entrano in vigore il 16/03/2019.
- Il D.L. 08/04/2020, n. 23 ha successivamente disposto che il presente provvedimento entra in vigore l'1/09/2021, salvo gli artt. 27,comma 1, 350,356,357,359,363,364,366,375,377,378,379,385,386,387 e 388 che entrano in vigore il 16/03/2019.
- Il D.L. 24/08/2021, n. 118 ha successivamente disposto che il presente provvedimento entra in vigore il 16/05/2022, salvo il titolo II della Parte prima che entra in vigore il 31/12/2023 e salvo gli artt. 27, comma 1, 350,356,357,359,363,364,366,375,377,378,379,385,386,387 e 388 che entrano in vigore il 16/03/2019.
- Il D.L. 30/04/2022, n. 36 ha successivamente disposto che il presente provvedimento entra in vigore il 15/07/2022, salvo gli artt. 27,comma 1, 350,356,357,359,363,364,366,375,377,378,379,385,386,387 e 388 che entrano in vigore il 16/03/2019.
(Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/04/2022)
Testo in vigore dal: 1-5-2022
aggiornamenti all'articolo
                              Art. 389 
 
 
                          Entrata in vigore 
 
    1. Il presente decreto entra in vigore  il  ((15  luglio  2022)),
salvo quanto previsto ((al comma)) 2. 
    1-bis. ((COMMA ABROGATO DAL D.L. 30 APRILE 2022, N. 36)). 
    2. Gli articoli 27, comma 1, 350, 356, 357, 359, 363,  364,  366,
375, 377, 378, 379,  385,  386,  387  e  388  entrano  in  vigore  il
trentesimo  giorno  successivo  alla  pubblicazione  nella   Gazzetta
Ufficiale del presente decreto. 
    3. Le disposizioni di  cui  agli  articoli  3  e  4  del  decreto
legislativo 20 giugno 2005, n. 122, come  modificati  dagli  articoli
385 e  386  del  presente  codice,  si  applicano  anche  nelle  more
dell'adozione dei decreti di cui agli articoli 3, comma 7-bis,  e  4,
comma 1-bis, del predetto decreto legislativo e  il  contenuto  della
fideiussione e della polizza assicurativa e' determinato dalle  parti
nel rispetto di quanto previsto dalle richiamate disposizioni.