DECRETO LEGISLATIVO 15 giugno 2015, n. 81

Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni, a norma dell'articolo 1, comma 7, della legge 10 dicembre 2014, n. 183. (15G00095)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 25/06/2015 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 29/12/2022)
Testo in vigore dal: 13-8-2022
aggiornamenti all'articolo
                               Art. 33 
 
               Forma del contratto di somministrazione 
 
  1. Il contratto di somministrazione di lavoro e' stipulato in forma
scritta e contiene i seguenti elementi: 
    a) gli estremi dell'autorizzazione rilasciata al somministratore; 
    b) il numero dei lavoratori da somministrare; 
    c) l'indicazione di eventuali rischi per la salute e la sicurezza
del lavoratore e le misure di prevenzione adottate; 
    d) la data di inizio e la durata prevista della  somministrazione
di lavoro; 
    e)  le  mansioni  alle  quali  saranno  adibiti  i  lavoratori  e
l'inquadramento dei medesimi; 
    f) il luogo, l'orario di lavoro  e  il  trattamento  economico  e
normativo dei lavoratori. 
  2. Con il contratto di somministrazione  di  lavoro  l'utilizzatore
assume l'obbligo di  comunicare  al  somministratore  il  trattamento
economico e normativo applicabile ai lavoratori suoi  dipendenti  che
svolgono le medesime mansioni dei lavoratori  da  somministrare  e  a
rimborsare al somministratore gli oneri retributivi  e  previdenziali
da questo effettivamente sostenuti in favore dei lavoratori. 
  ((3. Le informazioni di cui al comma 1, la  data  di  inizio  e  la
durata prevedibile della missione, nonche'  le  informazioni  di  cui
all'articolo 1, comma 1, del decreto legislativo 26 maggio  1997,  n.
152, sono comunicate  per  iscritto  al  lavoratore  dall'agenzia  di
somministrazione secondo le modalita' e i termini di cui all'articolo
1, comma 2, del medesimo decreto legislativo n. 152 del 1997,  ovvero
prima dell'invio in missione presso l'utilizzatore.)) ((41)) 
 
--------------- 
AGGIORNAMENTO (41) 
  Il D.Lgs. 27 giugno 2022, n. 104 ha disposto (con l'art. 16,  comma
1) che "Le disposizioni di cui al presente  decreto  si  applicano  a
tutti i rapporti di lavoro gia' instaurati alla data  del  1°  agosto
2022".