DECRETO LEGISLATIVO 31 maggio 2011, n. 91

Disposizioni recanti attuazione dell'articolo 2 della legge 31 dicembre 2009, n. 196, in materia di adeguamento ed armonizzazione dei sistemi contabili. (11G0134)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 01/09/2011 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 24/06/2016)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 1-3-2014
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 25 
 
 
                           Sperimentazione 
 
  1. Al fine di valutare gli effetti derivanti  da  un  avvicinamento
tra contabilita' finanziaria e  contabilita'  economico-patrimoniale,
entro il 31 dicembre 2012, con decreto del Ministro  dell'economia  e
delle finanze e' disciplinata, ((a partire dal 2015)), una  attivita'
di sperimentazione della durata di due esercizi finanziari, avente ad
oggetto la tenuta della contabilita' finanziaria sulla  base  di  una
nuova configurazione  del  principio  della  competenza  finanziaria,
secondo la quale le  obbligazioni  attive  e  passive  giuridicamente
perfezionate, che danno  luogo  a  entrate  e  spese  per  l'ente  di
riferimento,  sono   registrate   nelle   scritture   contabili   con
l'imputazione all'esercizio nel quale esse vengono a scadenza,  ferma
restando, nel caso di attivita' di investimento che comporta  impegni
di spesa che vengono a  scadenza  in  piu'  esercizi  finanziari,  la
necessita'   di   predisporre   la    copertura    finanziaria    per
l'effettuazione  della  complessiva   spesa   dell'investimento.   Le
amministrazioni interessate  alla  sperimentazione  sono  individuate
anche  tenendo  conto   della   opportunita'   di   verificarne,   in
particolare, gli effetti sulle spese in conto  capitale.  Al  termine
del  primo  esercizio  finanziario  in  cui   ha   avuto   luogo   la
sperimentazione  e,  successivamente,  ogni  sei  mesi,  il  Ministro
dell'economia e delle finanze trasmette alle Camere una relazione sui
relativi risultati. (3)(5) 
  2. In considerazione degli esiti della sperimentazione, e' valutata
la possibilita' di estendere alle amministrazioni di cui all'articolo
1, comma 1, lettera a), la tenuta  di  una  contabilita'  finanziaria
sulla base del principio di competenza finanziaria  come  configurato
dal comma 1. 
------------- 
AGGIORNAMENTO (3) 
  La L. 24 dicembre 2012, n. 228 ha disposto  (con  l'art.  1,  comma
388) che e' fissato al 30 giugno 2013  il  termine  di  scadenza  dei
termini e dei regimi  giuridici  di  cui  al  comma  1  del  presente
articolo. 
----------- 
AGGIORNAMENTO (5) 
 Il D.P.C.M. 26 giugno 2013 (in G.U. 28/06/2013, n. 150) ha  disposto
(con l'art. 1, comma 1, lettera h)) che il termine di cui al comma  1
del presente articolo e' prorogato al 31 dicembre 2013. 
 Ha inoltre disposto (con l'art. 1, comma 3) che la presente modifica
ha effetto a decorrere dal 1 lulgio 2013.