DECRETO LEGISLATIVO 23 dicembre 2010, n. 274

Norme di attuazione dello statuto speciale della regione Friuli-Venezia Giulia in materia di sanita' penitenziaria. (11G0049)

note: Entrata in vigore del provvedimento: 17/03/2011 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 15/06/2016)
  • Allegati
Testo in vigore dal: 30-6-2016
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 7 
 
 
                      Decorrenza dell'efficacia 
 
  1. Fatti salvi i termini espressamente  previsti,  le  disposizioni
del presente decreto hanno effetto dal giorno successivo alla data di
entrata in vigore della legge o delle leggi  statali  che,  ai  sensi
dell'articolo 63, quinto comma, della legge costituzionale 31 gennaio
1963, n. 1 (Statuto speciale della Regione  autonoma  Friuli  Venezia
Giulia), modificano il Titolo IV dello Statuto. 
  2. A decorrere dalla data di decorrenza dell'efficacia  di  cui  al
comma  1,  previa  sottoscrizione  del  verbale  di  consegna,   sono
trasferiti le attrezzature, gli arredi ed i beni strumentali  di  cui
all'articolo 4, comma 1. 
  3. A decorrere dalla data di decorrenza dell'efficacia  di  cui  al
comma 1, previa sottoscrizione di apposite convenzioni  stipulate  in
conformita'  allo  schema  tipo  approvato  in  sede  di   Conferenza
Unificata il 29 aprile 2009, sono concessi in uso gratuito  i  locali
di cui all'articolo 4, comma 4. 
  ((3-bis. Al finanziamento delle funzioni trasferite con  l'articolo
2, comma 3-bis, si provvede ai sensi del comma 1.)) 
  Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito
nella  Raccolta  ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare. 
    Dato a Roma, addi' 23 dicembre 2010 
 
                             NAPOLITANO 
 
 
                                Berlusconi, Presidente del Consiglio 
                                dei Ministri 
 
                                Fitto, Ministro per i rapporti con le 
                                regioni e per la coesione 
                                territoriale 
 
                                Alfano, Ministro della giustizia 
 
                                Tremonti, Ministro dell'economia e 
                                delle finanze 
 
                                Fazio, Ministro della salute 
 
                                Brunetta, Ministro per la pubblica 
                                amministrazione e l'innovazione 
 
Visto, il Guardasigilli: Alfano