DECRETO LEGISLATIVO 21 novembre 2005, n. 286

Disposizioni per il riassetto normativo in materia di liberalizzazione regolata dell'esercizio dell'attivita' di autotrasportatore.

note: Entrata in vigore del decreto: 24-1-2006 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 10/06/2020)
Testo in vigore dal: 30-1-2009
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 6
                         Forma dei contratti

  1.  Il  contratto  di trasporto di merci su strada e' stipulato, di
regola, in forma scritta ((e, comunque, con data certa)) per favorire
la  correttezza  e  la  trasparenza dei rapporti fra i contraenti, ai
sensi delle vigenti disposizioni di legge.
  2.   Con   decreto  dirigenziale  della  competente  struttura  del
Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, da adottarsi entro il
termine  di  novanta  giorni  dalla  data  di  entrata  in vigore del
presente  decreto  legislativo, sono determinati modelli contrattuali
tipo  per  facilitare  l'uso  della  forma  scritta  dei contratti di
trasporto di merci su strada.
  3.  Elementi  essenziali  dei  contratti stipulati in forma scritta
sono:
    a)  nome  e sede del vettore e del committente e, se diverso, del
caricatore;
    b)  numero  di  iscrizione  del  vettore all'Albo nazionale degli
autotrasportatori di cose per conto di terzi;
    c)  tipologia  e quantita' della merce oggetto del trasporto, nel
rispetto  delle indicazioni contenute nella carta di circolazione dei
veicoli adibiti al trasporto stesso;
    d)  corrispettivo  del  servizio  di  trasporto  e  modalita'  di
pagamento;
    e) luoghi di presa in consegna della merce da parte del vettore e
di riconsegna della stessa al destinatario;
  ((e-bis)  i  tempi  massimi  per il carico e lo scarico della merce
trasportata.))
  4.  Elementi  eventuali  dei  contratti  stipulati in forma scritta
sono:
    a) termini temporali per la riconsegna della merce;
    b)  istruzioni  aggiuntive  del committente o dei soggetti di cui
alla lettera a) del comma 3.
  5.  Per  i  trasporti eseguiti in regime di cabotaggio stradale, il
contratto  di  autotrasporto  deve  contenere  gli elementi di cui al
comma  3  ed  alla  lettera a) del comma 4, nonche' gli estremi della
licenza comunitaria e di ogni altra eventuale documentazione prevista
dalle vigenti disposizioni.
  6.  In  assenza di anche uno degli elementi indicati al comma 3, il
contratto di trasporto si considera non stipulato in forma scritta.