DECRETO LEGISLATIVO 28 febbraio 2001, n. 67

Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 199, in materia di nuovo inquadramento del personale non direttivo e non dirigente del Corpo della Guardia di finanza.

note: Entrata in vigore del decreto: 10-4-2001 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 22/06/2017)
Testo in vigore dal: 5-6-2001
aggiornamenti all'articolo
                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

   Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;
   Vista  la  legge  6  marzo  1992,  n.  216,  di  conversione,  con
modificazioni,  ((del  decreto-legge  7  gennaio  1992, n. 5)), ed in
particolare l'articolo 3;
   Vista  la legge 31 marzo 2000, n. 78, ed in particolare l'articolo
9,   comma   1,   recante  delega  al  Governo  per  l'emanazione  di
disposizioni  integrative  e  correttive  al  decreto  legislativo 12
maggio  1995,  n. 199, sul riordino dei ruoli, modifica alle norme di
reclutamento,  stato ed avanzamento del personale non direttivo e non
dirigente del Corpo della Guardia di finanza;
   Vista la legge 23 dicembre 2000, n. 388, recante "Disposizioni per
la  formazione  del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge
finanziaria 2001), ed in particolare l'articolo 50;
   Vista la legge 23 agosto 1988, n. 400;
   Acquisito il parere dell'organismo di rappresentanza del personale
militare;
   Vista  la  preliminare  deliberazione  del Consiglio dei Ministri,
adottata nella riunione del 19 gennaio 2001;
   Acquisito  il parere delle competenti Commissioni permanenti della
Camera dei deputati e del Senato della Repubblica;
   Ritenuto   di  poter  accogliere  le  condizioni  formulate  dalle
competenti  Commissioni parlamentari solo nelle parti compatibili con
le risorse finanziarie disponibili;
   Vista  la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 27 febbraio 2001;
   Sulla  proposta  del  Ministro  delle  finanze,  di concerto con i
Ministri  del  tesoro, del bilancio e della programmazione economica,
per la funzione pubblica, dell'interno, della difesa, della giustizia
e delle politiche agricole e forestali;

                                EMANA

                  il seguente decreto legislativo:

                             Art. 1
                             Generalita'

  1.  Le  disposizioni  contenute  nel  decreto legislativo 12 maggio
1995,  n.  199, concernente "attuazione dell'articolo 3 della legge 6
marzo  1992,  n. 216, in materia di nuovo inquadramento del personale
non direttivo e non dirigente del Corpo della Guardia di finanza", di
seguito  denominato  "decreto  di  inquadramento",  sono modificate a
norma dei seguenti articoli.