DECRETO LEGISLATIVO 30 luglio 1999, n. 300

Riforma dell'organizzazione del Governo, a norma dell'articolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59.

note: Entrata in vigore del decreto: 14/09/1999 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 06/11/2021)
Testo in vigore dal: 8-12-2012
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 64 
           (Ulteriori funzioni dell'agenzia delle entrate) 
 
  1. L'agenzia delle entrate  e'  inoltre  competente  a  svolgere  i
servizi relativi al catasto, i servizi geotopocartografici  e  quelli
relativi alle conservatorie dei registri immobiliari, con il  compito
di  costituire  l'anagrafe  dei  beni   immobiliari   esistenti   sul
territorio nazionale sviluppando, anche ai fini della semplificazione
dei rapporti con gli utenti, l'integrazione fra i sistemi informativi
attinenti alla funzione fiscale ed alle trascrizioni ed iscrizioni in
materia  di  diritti  sugli  immobili.  L'agenzia  opera  in  stretta
collaborazione con gli enti locali per favorire  lo  sviluppo  di  un
sistema integrato di conoscenze sul territorio. 
  2. L'agenzia costituisce l'organismo tecnico di cui all'articolo 67
del decreto legislativo 31 marzo 1998 n.112  e  puo'  gestire,  sulla
base di apposite convenzioni stipulate con  i  comuni  o,  a  livello
provinciale con le associazioni degli enti locali, i servizi relativi
alla tenuta e all'aggiornamento del catasto. 
  3. L'agenzia gestisce l'osservatorio del mercato immobiliare. 
  3-bis.  Ferme  le  attivita'  di  valutazione  immobiliare  per  le
amministrazioni dello Stato di competenza dell'Agenzia  del  demanio,
l'Agenzia ((delle entrate)) e' competente a svolgere le attivita'  di
valutazione  immobiliare   e   tecnico-estimative   richieste   dalle
amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto
legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e dagli enti ad esse  strumentali.
Le predette attivita' sono  disciplinate  mediante  accordi,  secondo
quanto previsto dall'articolo 15 della legge 7 agosto 1990, n. 241, e
successive modificazioni. Tali  accordi  prevedono  il  rimborso  dei
costi sostenuti dall'Agenzia,  la  cui  determinazione  e'  stabilita
nella Convenzione di cui all'articolo 59. 
  4. Il comitato di gestione di  cui  all'articolo  67  del  presente
decreto legislativo e' integrato, per l'agenzia ((delle entrate)), da
due membri nominati su designazione della Conferenza Stato-citta'  ed
autonomie locali. ((43)) 
                                                                 (42) 
 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (42) 
  Il D.L. 6 luglio 2012, n. 95, convertito con modificazioni dalla L.
7 agosto 2012, n. 135, ha disposto (con l'art. 23-quater,  comma  10)
che la presente modifica decorre dal 1° dicembre 2012. 
-------------- 
AGGIORNAMENTO (43) 
  Il D.L. 10 ottobre 2012, n. 174, convertito con modificazioni dalla
L. 7 dicembre  2012,  n.  213,  ha  disposto  (con  l'art.  9,  comma
6-quater, lettera b)) che "Per esigenze di  coordinamento,  fermi  la
data  e  gli  effetti  delle  incorporazioni  previsti  dall'articolo
23-quater del decreto-legge 6 luglio 2012,  n.  95,  convertito,  con
modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135: 
  a) [. . .] 
  b) tenuto conto  dell'incorporazione  dell'Agenzia  del  territorio
nell'Agenzia delle entrate, si intende che i due  componenti  di  cui
all'articolo 64, comma 4, del decreto legislativo 30 luglio 1999,  n.
300, successivamente al 1°  dicembre  2012  deliberano  per  le  sole
materie ivi indicate."