DECRETO LEGISLATIVO 30 luglio 1999, n. 300

Riforma dell'organizzazione del Governo, a norma dell'articolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59.

note: Entrata in vigore del decreto: 14/09/1999 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 24/03/2022)
Testo in vigore dal: 25-3-2022
aggiornamenti all'articolo
                             Art. 47-bis 
             (Istituzione del Ministero e attribuzioni). 
 
  1. E' istituito il Ministero della salute. 
  2. Nell'ambito e  con  finalita'  di  salvaguardia  e  di  gestione
integrata dei servizi socio-sanitari e della tutela dei diritti  alla
dignita' della persona  umana  e  alla  salute,  sono  attribuite  al
Ministero le funzioni spettanti allo Stato in materia di tutela della
salute umana, di coordinamento del Sistema  sanitario  nazionale,  di
concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze per  tutti  i
profili di carattere finanziario, di sanita' veterinaria,  di  tutela
della salute nei luoghi  di  lavoro,  di  igiene  e  sicurezza  degli
alimenti ((, di contrasto a ogni emergenza  sanitaria,  nonche'  ogni
iniziativa volta  alla  cura  delle  patologie  epidemico  pandemiche
emergenti.)). 
  3. Al Ministero sono trasferite, con inerenti risorse, le  funzioni
del Ministero della sanita'. Il  Ministero,  con  modalita'  definite
d'intesa con la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le
regioni e le province autonome di Trento e di  Bolzano,  esercita  la
vigilanza sull'Agenzia per i servizi sanitari  regionali  di  cui  al
decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 115.