DECRETO LEGISLATIVO 31 marzo 1998, n. 112

Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo I della legge 15 marzo 1997, n. 59.

note: Entrata in vigore del decreto: 6-5-1998 (Ultimo aggiornamento all'atto pubblicato il 30/04/2019)
Testo in vigore dal: 12-4-2009
attiva riferimenti normativi aggiornamenti all'articolo
                               Art. 23
                 Conferimento di funzioni ai comuni

  1. Sono attribuite ai comuni le funzioni amministrative concernenti
la  realizzazione, l'ampliamento, la cessazione, la riattivazione, la
localizzazione  e  la  rilocalizzazione  di  impianti produttivi, ivi
incluso il rilascio delle concessioni o autorizzazioni edilizie.
  2.  Nell'ambito  delle  funzioni  conferite in materia di industria
dall'articolo  19,  le  regioni  provvedono,  nella propria autonomia
organizzativa   e  finanziaria,  anche  attraverso  le  province,  al
coordinamento  e  al miglioramento dei servizi e dell'assistenza alle
imprese,  con  particolare  riferimento  alla  localizzazione ed alla
autorizzazione  degli  impianti  produttivi  e alla creazione di aree
industriali.  L'assistenza consiste, in particolare, nella raccolta e
diffusione,  anche  in via telematica, delle informazioni concernenti
l'insediamento  e  lo  svolgimento  delle  attivita'  produttive  nel
territorio  regionale,  con  particolare  riferimento  alle normative
applicabili,  agli strumenti agevolativi e all'attivita' delle unita'
organizzative  di  cui  all'articolo  24,  nonche'  nella  raccolta e
diffusione   delle   informazioni   concernenti   gli   strumenti  di
agevolazione  contributiva  e  fiscale  a favore dell'occupazione dei
lavoratori dipendenti e del lavoro autonomo.
  3.  Le  funzioni  di  assistenza  sono  esercitate prioritariamente
attraverso  gli  sportelli  unici per le attivita' produttive ((anche
avvalendosi  delle  strutture  tecnico-organizzative  dei consorzi di
sviluppo  industriale  di cui all'articolo 36, comma 4, della legge 5
ottobre 1991, n. 317)).